Preventivo per un impianto dentale: ecco cosa valutare

Sei andato in 4 studi odontoiatrici e hai avuto 4 preventivi diversi? Come fare a scegliere quello giusto? Scopriamo insieme quali sono gli aspetti principali da considerare prima di accettare un preventivo per un impianto dentale

A volte si pensa che scegliere un piano terapeutico piuttosto che un altro sia come scegliere lo stesso prodotto in due supermercati diversi. Ma vale lo stesso anche per l’implantologia?

In realtà, dietro ad un banale preventivo e alla cifra che accompagna, si nascondono tanti piccoli fattori influenzanti. È fondamentale sviscerare questi parametri per comprendere cosa è meglio per la tua salute.

impianto dentale


Indice:

  1. Preventivo online
  2. L’esperienza dell’equipe di lavoro
  3. Voci e materiali indicati nel preventivo
  4. Gestione dei fallimenti

Preventivo online: quando sembra tutto più facile…

Oggigiorno siamo abituati a svolgere molte azioni da casa: basta collegarci al pc per inviare bonifici, acquistare lo smartphone di tendenza o fare la spesa.
Nell’ambito sanitario, sempre più pazienti si rivolgono a forum presenti in rete o a studi odontoiatrici che tramite una semplice foto o radiografia elaborano un preventivo online. Ma è una soluzione affidabile?

Purtroppo, una richiesta di preventivo per un impianto dentale online non consente all’odontoiatra una valutazione attenta del caso clinico.

Affrontare un intervento di implantologia richiede lo studio di un caso clinico in tutte le sue sfaccettature. Il paziente è unico.

impianto singolo

Valutare lo stato dell’osso, degli altri denti e le condizioni generali di salute del paziente richiedono necessariamente una visita.
Il percorso che bisogna instaurare deve basarsi sulla fiducia reciproca: l’implantologo deve chiarirti ogni dubbio.

L’esperienza dell’équipe di lavoro: sentirsi al sicuro

Indubbiamente, nella valutazione di un preventivo per un impianto dentale assume notevole importanza l’esperienza dell’implantologo.
Confrontarsi con uno specialista significa relazionarsi con un ambiente abituato a certi tipi di richieste.

Svolgere correttamente interventi di implantologia routinari è diverso che farlo una volta l’anno.

tc cone beam

Affidarsi ad un professionista specializzato o perfezionato all’implantologia: insomma un dentista che le ha viste proprio tutte.
In più, solitamente, uno specialista possiede una gamma di attrezzature e strumenti che un generico difficilmente può avere.

Esperienza, tecnologia e conoscenze.

Voci e materiali indicati nel preventivo per un impianto dentale

Mario Rossi nota su un cartellone pubblicitario: “Impianti dentali a partire da x euro“.
Invece, Mario Bianchi ha appena ricevuto il suo preventivo dal suo dentista di fiducia che recita: “visita specialistica, esami strumentali, estrazione a carico dell’11, rigenerativa del sito post estrattivo, vite in titanio, abutment in zirconia, corona provvisoria in PMMA e corona definitiva in zirconia al prezzo di x + y euro.”

Non credete anche voi che a Mario Rossi manchi qualcosa?

Scegliere correttamente un preventivo per un impianto dentale significa avere una panoramica chiara su tutte le voci. Farsi attrarre dal prezzo più basso è un errore comune, per poi magari ritrovarsi in preventivo costi non previsti.

materiali in implantologia

Com’è giusto che sia esistono materiali di serie A e materiali di serie B: alcuni che hanno una resa estetica migliore e altri che sono più rispettosi nei confronti dei tessuti.

Leggere “impianto dentale a partire da x euro”, non dice assolutamente nulla. Il prezzo potrebbe riferirsi alla sola vite, trascurando tutti gli altri “pezzi”. Sono materiali premium price oppure low quality?

Gestione dei fallimenti: avere sempre un supporto

Circa un milione di italiani si sottopone ogni anno ad un intervento di implantologia. Sfortunatamente, di questi, circa 50’000 sono costretti a tornare dal proprio odontoiatra per eventuali complicanze, tra cui la perdita dell’impianto.

fallimento implantare

Difatti, il rischio di insuccesso implantare è pari al 5%, e pur essendo una percentuale bassa, non va trascurata.

Esistono diversi fattori che possono determinare il fallimento implantare tra cui:

  • inesperienza dell’implantologo;
  • utilizzo di materiali di scarsa qualità;
  • fattori legati al paziente;
  • uso di materiali non biocompatibili, ovvero non rispettosi dei tessuti.

Tuttavia, l’essenziale è non spaventarsi.
Scegliere un preventivo in maniera corretta significa anche affidarsi ad uno studio capace di gestire eventuali complicanze.

implantologia sicura

I centri specializzati in implantologia hanno a disposizione tutto ciò che serve per risolvere gli insuccessi e permetterti di tornare a sorridere.


I fattori da tenere in considerazione per scegliere un preventivo per un impianto dentale sono molteplici. Spetta al paziente scegliere se accontentarsi dell’aspetto economico, della qualità o di entrambi.
Trattandosi però di salute, è sconsigliato accettare scatole chiuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *