Overdenture: tutti i segreti sulla protesi removibile su impianti

Hai mai sognato una protesi su impianti “economica”? Sei stufo delle dentiere che ballano? Grazie alla protesi removibile su impianti potresti dire finalmente addio alle paste adesive e alle imbarazzanti dentiere.

La presenza sempre maggiore nella popolazione di pazienti di età elevata rende estremamente attuale la possibilità di eseguire una terapia protesica in caso di mancanza di denti.


Indice:

  1. Le varie riabilitazioni protesiche
  2. Caratteristiche della protesi removibile su impianti
  3. Vantaggi e svantaggi rispetto alla dentiera
  4. Costi

Le varie riabilitazioni protesiche

Grazie ai progressi dell’Odontoiatria, oggigiorno le riabilitazioni di un’arcata completamente priva di denti si classificano in diverse famiglie:

  • protesi totale o dentiera;
  • overdenture o protesi removibile su impianti;
  • protesi fissa su impianti.

protesi removibile su impianti

Chiunque porti una dentiera sa perfettamente quanto possa risultare scomoda e imbarazzante. Si tratta di soluzioni piuttosto ingombranti che non sono molto apprezzate dai pazienti, i quali ricercano delle soluzioni intermedie tra i denti fissi e la protesi removibile.

Ciò si traduce nella realizzazione della protesi removibile su impianti, detta anche overdenture.

Caratteristiche della protesi removibile su impianti

L’Overdenture è una riabilitazione protesica documentata per la prima volta oltre 150 anni fa nonostante siano realizzate da circa 60 anni. In più, con l’avvento dell’implantologia e dell’evoluzione dei nuovi materiali, l’esecuzione di tale protesi mobile su impianti si sta rivelando sempre più comune. Ma di che si tratta?

L’overdenture è caratterizzata dall’inserimento nell’area da riabilitare di uno o più impianti in titanio che fungono da pilastro associati o meno ad una barra. Una volta che l’osso è guarito attorno agli impianti, viene posizionata al di sopra la protesi removibile che rimarrà saldamente ancorata.

protesi removibile su impianti

La peculiarità di questa soluzione è la possibilità mediante una leggera pressione, seguita da un click, di poter rimuovere la protesi per eseguire le normali operazioni di pulizia. Ovviamente gli impianti resteranno al loro posto, saranno solo i denti e la gengiva finta a poter essere sganciati.

Gli impianti che vengono inseriti nelle ossa mascellari possono essere di dimensioni standard oppure di diametro ridotto. Ciò dà la possibilità di renderli utilizzabili anche per una futura riabilitazione fissa.

Vantaggi e svantaggi dell’overdenture rispetto alla dentiera

Numerosi studi scientifici si sono occupati del confronto tra protesi removibile su impianti e dentiere. I risultati dimostrano che l’inserimento di una overdenture sostenuta da due impianti dà luogo a diversi benefici:

  • maggior soddisfazione generale dei pazienti;
  • migliore stabilità;
  • benefici psicologici;
  • miglior preservazione dell’osso residuo;
  • mancato utilizzo di paste adesive;
  • ottima funzione;
  • decisamente meno ingombrante;
  • ridotti oneri economici.

Difatti, una buona parte dei portatori di dentiere sono in grado di indossarla senza problemi, ma buona parte potrebbe riscontrare dei disagi, soprattutto psicologici. Inoltre, le protesi mobili totali sono molto scomode e ingombranti da indossare, costringendo il paziente a tollerare il palato della dentiera che potrebbe risultare un corpo estraneo e voluminoso.

overdenture

Tuttavia, è opportuno notare che l’overdenture, nonostante possieda impianti, non è una protesi fissa. È però una soluzione decisamente più economica degli impianti e che è particolarmente indicata nei pazienti che possiedono una importante carenza di osso.

Quali sono i costi?

I costi di una protesi removibile su impianti dipendono da molte variabili. Non è possibile generalizzare perchè ogni paziente è unico. È possibile però individuare un prezzo di massima. Il costo delle overdenture solitamente si collocano nel mezzo tra quelli delle dentiere e quelli della protesi fissa su impianti. Mediamente il prezzo si aggira tra le 3000€ e le 6000€ per un’arcata completa ma un costo esatto può essere stimato soltanto dopo una visita accurata da parte dell’odontoiatra.


In conclusione, l’overdenture è una riabilitazione protesica estremamente affidabile con un elevato grado di soddisfazione dei pazienti.

2 Citazioni su “Overdenture: tutti i segreti sulla protesi removibile su impianti

  1. vorrei sapere se i materiali per dentiere overdenture possono essere di resina oppure di ceramica grazie mille

    1. Buongiorno gavina e grazie per il commento! Certamente! Oggigiorno i materiali utilizzabili per una overdenture sono molteplici. Estremamente valido anche il PMMA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *