È meglio la dentiera o gli impianti? Ecco la guida che ti aiuterà nella scelta

Ti mancano tutti i denti e non sai come riabilitare la tua bocca? Hai una vecchia dentiera e stai pensando di rimpiazzarla con i denti fissi?
Ecco la guida che ti aiuterà a scegliere se è meglio la dentiera o gli impianti.

Siamo tutti d’accordo che la dentiera non sia amata da molti. Ci si sente in imbarazzo, a tratti vecchi. Per non parlare del disagio che si può creare quando balla.

Ma mettendo un po’ da parte questi luoghi comuni, sono davvero meglio le protesi su impianti? O la dentiera è ancora valida?

Analizziamo dunque caratteristiche, vantaggi e svantaggi di queste due soluzioni protesiche.


Indice:

  1. La dentiera: cos’è e come è fatta
  2. Vantaggi
  3. Svantaggi
  4. La ribasatura
  5. La protesi fissa su impianti: cos’è e com’è fatta
  6. Vantaggi
  7. Svantaggi
  8. Considerazioni finali

La dentiera: cos’è e come è fatta

Le dentiere, tecnicamente note come protesi totali removibili sono delle riabilitazioni che hanno la peculiarità di sostituire tutti i denti del paziente potendo essere facilmente rimosse a loro piacimento.

meglio la dentiera o gli impianti

La struttura di qualsiasi protesi rimovibile prevede la coesistenza
di due elementi fondamentali:

  • Appoggio. Detta anche flangia, è la componente che simula la gengiva. Siede sulla mucosa orale e reca gli alveoli all’interno dei quali verranno posizionati i denti;
  • Denti di sostituzione. Ovvero i denti artificiali fissati sull’appoggio che
    sostituiscono gli elementi dentari mancanti.

Probabilmente indossare una dentiera non è uno dei tuoi desideri più ardenti ma devi sapere che in alcuni casi può risultare fondamentale.

Anzitutto non è detto che la dentiera sia per sempre. Ad esempio, se dopo aver estratto i denti irrecuperabili non è possibile mettere gli impianti, viene portata una sorta di dentiera “provvisoria” per circa 3-6 mesi nell’attesa che guariscano i tessuti.

Vantaggi

Se ti appresti ad estrarre i tuoi ultimi denti perchè sono irrecuperabili e non sai se vale la pena mettere la dentiera, ecco i suoi principali vantaggi:

  1. Basso costo. Seppur il suo prezzo sia variabile, è più economica di una protesi fissa su impianti;
  2. Nessun intervento chirurgico. Se hai paura del dentista o del famoso “buco nell’osso” per inserire gli impianti, la protesi removibile è quello che fa al tuo caso;
  3. Maggiore facilità nella pulizia. La dentiera può essere facilmente pulita per poi reinserirla nuovamente in bocca;pulizia dentiera
  4. Ideale per i pazienti che hanno controindicazioni per l’implantologia.
  5. È la principale soluzione per i pazienti con poco osso che non intendono ricorrere alla rigenerazione ossea guidata.

È bene sottolineare, che se realizzata con precisione, nessuno si accorgerà che indosserai la dentiera.

Svantaggi

Per scegliere se è meglio la dentiera o gli impianti è opportuno mostrare anche le loro debolezze.
Gli svantaggi più rilevanti della dentiera sono:

  1. Il fatto stesso che sia removibile. Toglierla prima di andare a letto spesso può creare imbarazzo con il partner;dentiera che balla
  2. È una protesi che può “ballare”. Soprattutto a distanza di tempo dalla sua realizzazione potrebbe creare micro-movimenti fastidiosi;
  3. Lesioni a carico della mucosa. Eventuali margini taglienti che vengono sottovalutati possono far insorgere ulcere traumatiche;
  4. Stomatite da protesi. A causa di una scarsa igiene o di abitudini viziate come il fumo di sigaretta, potrebbero accumularsi specie microbiche fungine, dando luogo ad una candidosi;
  5. Ingombro. A volte la protesi può risultare ingombrante per via del finto palato. palato dentiera
  6. Ribasatura. Se la dentiera dovesse perdere l’effetto ventosa che la stabilizza in bocca, potrebbe essere necessaria una sua ribasatura.

Piccolo approfondimento: perchè si fa la ribasatura

Dopo un certo periodo di tempo, la dentiera, inizialmente perfetta, diventa “incongrua”, ovvero perde i corretti rapporti anatomici che aveva all’inizio con la bocca che la accoglie.

Diventa tutto quasi come se si trattasse della protesi di una persona diversa, e in effetti è così.

cresta edentula

Difatti, la bocca è in continua evoluzione: la cresta ossea potrebbe non coincidere più con quella di inizio trattamento, sia per un fisiologico riassorbimento osseo nel corso degli anni e sia per eventuali patologie generali.

A questo punto non sono più garantiti estetica e funzione.
Non si può prevedere quando questo avverrà, ma quando avviene è necessario ricorrere alla ribasatura per aggiornare la dentiera alle gengive che si modificano e minimizzare l’effetto del tempo che passa.

ribasatura dentiera

La ribasatura della dentiera consiste nella ricostruzione della parte dell’appoggio che si rivolge verso la mucosa.

La protesi fissa su impianti: cos’è e com’è fatta

La protesi fissa su impianti consente di ripristinare un’arcata completa senza la possibilità di essere rimossa dal paziente.

Per capire se è meglio la dentiera o gli impianti è fondamentale conoscere le sue caratteristiche.

Per poter realizzare la protesi fissa su impianti viene inserito nell’osso del paziente un numero variabile di viti in titanio (da 4 a 8 solitamente).

impianti all on four
Esempio di protesi supportata da quattro impianti, due anteriori e due posteriori.

Queste viti, dopo il loro posizionamento andranno incontro al fenomeno della osteointegrazione grazie al quale risulteranno perfettamente immobili nell’osso.

Al di sopra di queste viti verranno cementati o avvitati i denti di sostituzione, rispettando l’anatomia e l’estetica.
Se il riassorbimento osseo dovesse essere imponente ma tale da non compromettere l’inserimento degli impianti, si può ricorrere al Toronto bridge, che consente di creare anche una gengiva finta.

toronto bridge

Vantaggi

  1. Denti fissi. Chi non sogna di poter andare a letto senza il pensiero di dover togliere la dentiera? Alla stessa maniera non ci saranno micro-movimenti a creare disagio;
  2. Elevata estetica. Oggigiorno sono presenti in commercio materiali di altissima qualità con una resa estetica massima;
  3. Nessuna necessità di ribasare. Per definizione il sostegno sarà dato dagli impianti;
  4. Scarsa percentuale di fallimenti. Una revisione sistematica sull’all-on-four ha dimostrato un tasso di successo di 99,8% a 2 anni;
  5. Possibilità di fare il carico immediato e ripristinare l’intera arcata in sole 24 ore.

Nel caso in cui non dovesse esserci osso a sufficienza per poter inserire gli impianti non disperare, puoi sempre ricorrere alla rigenerativa ossea guidata.

Nota anche come GBR, la rigenerazione ossea ai scopi implantari prevede l’utilizzo di membrane e di sostituti ossei.

Per poter ricreare osso sarà sufficiente scollare la gengiva, inserire il materiale da innestare associato ad una membrana riassorbibile o non riassorbibile e poi chiudere.

Svantaggi

Indubbiamente il sogno di ogni paziente è quello di avere dei denti fissi. Tuttavia, la protesi fissa su impianti non è esente da svantaggi:

  1. Necessità di una igiene scrupolosa. Oltre allo spazzolino sarà fondamentale anche il superfloss per la pulizia degli spazi al di sotto dei denti di sostituzione.superfloss impianti
  2. Intervento chirurgico. Per poter inserire gli impianti è opportuno eseguire un piccolo foro nell’osso, con o senza scollamento delle gengive;
  3. Elevato costo. Indubbiamente i denti fissi costano di più rispetto ai mobili.
  4. Non è una soluzione adatta per tutti i pazienti. Vi potrebbero essere delle patologie che rendono gli impianti controindicati.

Considerazioni finali: meglio la dentiera o gli impianti?

Ora che hai chiare caratteristiche, vantaggi e svantaggi di entrambe le soluzioni protesiche sei in grado di stabilire se per la tua bocca è meglio la dentiera o gli impianti.
Non è solo questione di gusti, incidono numerosi fattori tra cui costo, eventuali controindicazioni e mantenimento della salute nel tempo.


In conclusione, se eri dubbioso se fosse meglio la dentiera o gli impianti ora avrai le idee più chiare.
Sarai libero di preferire l’uno piuttosto che l’altro ma nonostante tutto l’ultima parola spetterà al tuo odontoiatra che stabilirà cosa è meglio per la tua bocca.

Citazione su “È meglio la dentiera o gli impianti? Ecco la guida che ti aiuterà nella scelta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *